Dieci idee per liberarti dalle tossine e arrivare al nuovo anno in piena forma
Applicare la filosofia detox alla beauty routine è una buona idea per mantenere la pelle radiosa e priva di imperfezioni (rossori, punti neri e brufoli) anche in questa stagione ritmata da “pericoli” (stress, smogmalanni invernali, alimentazione più ricca di grassi e zuccheri), che aumentano il carico di scorie nell’organismo.
«La nostra pelle accumula nei suoi strati miliardi di tossine al giorno, che se non sono smaltite correttamente frenano le fisiologiche funzioni riparatrici», ricorda il dermatologo e medico agopuntore Carlo Di Stanislao. Il nostro esperto ti suggerisce allora dieci idee semplici ed efficaci per effettuare la tua skin detox.
 
10 idee per un viso luminoso
 
1) Elimina le cellule morte. Scegli uno scrub delicato con ingredienti botanici, come salice bianco o betulla se hai la pelle mista o grassa; con microsferule di jojoba se è secca; con microgranuli di nocciolo o bambù smussati se è sensibile.
 
2) Fai una maschera viso-occhi. Amalgama 100 g di argilla verde, che è purificante e rigenerante, con una tazza di infuso di tè verde, antiossidante e detossinante. Tieni in posa per 20 minuti, mantenendo per lo stesso tempo 2 garzine imbibite di tè verde freddo sugli occhi, per drenare i gonfiori e illuminare lo sguardo.
 
3) Segui il rituale purificante giapponese. Riempi una tazza con acqua fredda, aggiungi un siero alla vitamina C e un pizzico di pepe nero. Imbibisci una salviettina di cotone, strizzala e passala delicatamente sul viso, lasciando agire 2 minuti. Ripeti l’operazione 5 volte, infine risciacqua e applica una crema idratante.
 
4) Prova il bagno turco facciale. Per una pulizia profonda: una volta alla settimana versa 3 gocce di tea tree oil o di lavanda in un recipiente riempito con acqua molto calda e lascia che il vapore avvolga il tuo viso per 10 minuti.
 
5) Metti a digiuno la cute. Negli USA va di moda la 5:2 Skin Diet, ovvero il “niente trucco” per due giorni alla settimana, una pratica che avrebbe un potente effetto detox. Se vuoi replicare l’idea, durante i due giorni di no-make up scegli una crema notte con retinolo o vitamina C, per un ricambio cellulare più rapido e una pelle luminosa al risveglio. Di giorno, ti è concessa una BB o una CC cream o una crema insieme nutriente e idratante, per fronteggiare il clima rigido.
 
6) Applica il trattamento last minute. Stendi due maschere in sequenza: prima una formula detox, che ossigena in profondità liberando la pelle da smog e impurità, poi una maschera illuminante. Tra un’applicazione e l’altra, metti un siero ad alta concentrazione di acido ialuronico.
 
7) Esegui il massaggio drenante. Fallo quando applichi la crema: pizzicotta dolcemente il viso partendo dal collo ed arrivando fino alle guance; prosegui disegnando delle spirali che dal naso si dirigono verso gli zigomi e più in basso, sulle mascelle. Infine, appoggia le dita al centro della fronte, quindi, continuando a disegnare delle spirali, procedi di lato fino all’attaccatura dei capelli.
 
8) Moltiplica l’ossigenazione. La medicina cinese consiglia di bere molti liquidi e inoltre di stimolare l’attività dei polmoni privilegiando i cibi dai sapori dolce-naturale come cereali integrali, carni bianche, pesce di lago, salmone, miele. Consigliati anche i sapori piccanti: abbonda quindi con le spezie.
 
9) Agevola l’attività del fegato. La depurazione generale (e di riflesso quella cutanea), sempre secondo la medicina cinese, si favorisce mangiando regolarmente anche cibi dal sapore acido, come yogurt, formaggio feta, agrumi e pomodori.
 
10) Scegli i tè deteinati naturali. Bevi al massimo un caffè al giorno: la caffeina, dilatando i microvasi, rende la pelle più permeabile agli inquinanti. Preferisci i tè con poca teina, come quello verde o il tè rosso di rooibos. Sorseggiane una o più tazze al giorno, possibilmente senza zucchero.